lunedì 23 aprile 2018

Gnocchetti alla parietaria con ricotta salata


Ebbene si! La parietaria si può usare in cucina. Ed ha anche moltissime proprietà.
In una delle mie escursioni per erbe mi è stato consigliato da un  gentilissima esperta, Aurora Severini,  di usarla negli gnocchi. E non me lo sono fatta ripetere due volte 😁
La ricetta è veramente semplice. La quantità delle foglie è a vostra discrezione. Non ha un sapore molto coprente quindi potrete abbondare. Volendo può essere mescolata alle ortiche.

giovedì 22 marzo 2018

La Pizza di formaggio di nonna Liliana


La pizza di formaggio è una specialità marchigiana ed umbra che si prepara per le festività di Pasqua e per le scampagnate del primo di Maggio. E' un soffice pane arricchito di pecorino che si serve con affettati tipici, formaggi e fave fresche, ed è davvero squisita.
Questa ricetta è stata messa a punto da me e da mia suocera. La vera marchigiana era lei, io la "consulente" che l'affascinava con le ricette del pane e l'uso della pasta madre. E devo dire che per come diceva di non amare la cucina, invece era brava davvero! Per tanti anni lei ha realizzato la pizza e noi ce la siamo gustata. Un'aggiustatina qui, una modifica là, ogni volta miglioravamo la ricetta.
Ci piaceva soffice e delicata di gusto, quindi cercavamo di utilizzare formaggi dal sapore non troppo deciso. In suo onore pubblico la nostra ultima versione...

sabato 14 ottobre 2017

Gattò di patate con ragù taccole e formaggio


Una mia versione del gattò.
Chissà quante ce ne sono...
E' un piatto che si presta ad infinite varianti. Di solito lo preparo con prosciutto cotto, piselli e formaggio. Ma è un classico cucinarlo con gli avanzi del frigorifero. Oggi, avendo appena preparato del ragù e trovandomi già pronte delle taccole, ho pensato a questa versione.

domenica 8 ottobre 2017

Gnocchi dolci di patate


Potrebbe sembrare un dolce, ma invece si tratta di un primo piatto. Anche se difficilmente viene servito come tale.
La ricetta è semplice, l'impasto degli gnocchi di patate tradizionale viene farcito con della confettura. Li preparava mia nonna Silvana, che io purtroppo non ho mai conosciuto. A me sono arrivati dai racconti di mio padre. Pare la nonna avesse una grande passione per la cucina! 😄

giovedì 23 marzo 2017

Cheese cake ai frutti di bosco


Una torta leggera e fresca da preparare velocemente, senza cottura. Per la base uso biscotti integrali alla frutta secca, pochissimo burro giusto per compattarli, ma anche lasciando che si sbriciolino un pò. Senza gelatina e burro può diventare un ottimo dessert al cucchiaio da servire in monoporzioni!

lunedì 27 febbraio 2017

Rose di Carnevale (Róże Karnawałowe)

Un alternativa scenografica alla classica forma delle chiacchiere di carnevale, con un impasto insolito, ma decisamente friabile e leggero. La ricetta è Polacca, suggerita dalla mia carissima amica Ewa.
Negli ingredienti si trovano la panna acida, facilmente reperibile ormai nei nostri supermercati, e lo spirito, alcool etilico usato per confezionare i liquori.
Si possono usare stampini tondi di diverse misure, oppure a fiore...

mercoledì 12 ottobre 2016

Frittatine dolci con uvetta e mele (Kaiserschmarren) ricetta modificata*

Queste frittatine veramente deliziose sono un dolce tipico austriaco che ho gustato molti anni fa per la prima volta in un rifugio di montagna. Sulle cime del Seceda in Sud Tirol... un posto stupendo! Sono così buone che per anni sono diventata matta per trovare le dosi giuste per prepararle proprio così come le aveva fatte la signora di Ortisei... Le mie venivano "buonine", ma non soffici dentro e croccantine fuori, gustose come le sue...
Allora via a chiedere la ricetta ai vari ristoratori (col cavolo che me la davano!!) via a cercare in libri e riviste... Ma alla fine modifica qui e modifica là i risultati erano sempre scarsetti. Allora ho avuto l'idea geniale! Cercare la ricetta sui siti austriaci! ...visto che la ricetta è loro chi meglio me la poteva dare? ...e penso di aver raggiunto finalmente le dosi soddisfacenti! Perlomeno ai miei più grandi critici culinari (i miei figli...) pare così! Non ricordo il nome del sito da cui l'ho presa, ho provato a ricercarlo, ma il tedesco proprio non lo mastico! Già è stata una fatica tradurla a suo tempo utilizzando un traduttore on line...